rassegna stampa “Sabbia”

Alcuni estratti dalla rassegna stampa di “Sabbia” (per visualizzare la rassegna stampa completa clicca qui: Rassegna stampa Sabbia)

“Quasi come Pasolini…Sotto fasci di luce sempre fiochi, passando da ombra a penombra, con linguaggio crudo e diretto, riferisce, di desideri, di alienazioni, mentre il suo corpo si contorce, striscia, s’avventa. Il tutto si abbatte sullo spettatore con folate tempestose.”
Osvaldo Guerrieri, La Stampa, marzo 2009

“In un linguaggio realistico, estremamente crudo, a tratti provocatorio, senza riserve, instancabile. Cammina, balla, salta. Una performance di violenta fisicità.”
Elisabetta Dente, Il Sole 24ORE.com

“…Eleonora Danco mette a segno un bel colpo, spostando la linea di riflessione in un ambito più vasto e meno definito. Quello che si delinea è un costante disagio con la propria sessualità e con il proprio erotismo, qualunque ne sia la forma.”
Antonio Audino, Il Sole–24ORE

“Sabbia è uno spettacolo sul desiderio. Qualcosa che sta prima della sessualità. Sulla Sabbia, con impeto passionale, mentre si libera dalle parole anche quelle più imbarazzanti, con una forza fisica coinvolgente, a tratti quasi una danza…”
Gianni Manzella, Il Manifesto

“E’ l’unica autrice attrice kamikaze italiana… che più mette a repentaglio il corpo, un’audace sperimentatrice di linguaggi, temi, ritmi, provocazioni e ironie…”
Rodolfo Di Giammarco, La Repubblica

“Una delle più controverse artiste del giovane Teatro italiano. Eleonora Danco, con gusto apparentemente sospeso fra il punk e il neorealismo ritrae ansie, resistenze, non soltanto quelle verso le “diversità ufficiali” ma anche quelle dirette contro ogni forma di espressione libera e non convenzionale di desiderio.”
Elio Castellana, Liberazione

“Eccola, una delle attrici capaci di tutto sulla scena. La Danco sola sul palcoscenico, lascia parlare diversi personaggi che si raccontano scoprendo sentimenti, ansie, gelosie, paure legate alla sfera del sesso. E’ un fiume in piena…”
Francesca De Santis, L’Unità

“La vulcanica, adrenalinica Eleonora Danco, vestita con un abito bisex, ma anche a torso nudo, flessuosa, rabbiosa, androgena…emerge con i suoi racconti di ordinaria follia omosessuale, di perversioni buffe, di vite borghesi sdoppiate, di confessioni terminali…”
Nico Garrone, La Repubblica

“In scena la protagonista porta alla luce un’umanità tormentata, incapace di accettare il desiderio… conducendo per mano lo spettatore in un mondo sommerso….”
Emilia Costantini, Il Corriere

Annunci

~ di eleonoradanco su febbraio 5, 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: